mozzarella di bufala

Bufala fest

Promuovere

Il progetto punta a promuovere il territorio campano e le sue tradizioni agroalimentari, promuovendo contemporaneamente il benessere a tavola

Il progetto Bufala Fest

I prodotti della filiera bufalina rappresentano un’eccellenza riconosciuta a livello mondiale: Bufala Fest costituisce un importante momento di aggregazione degli operatori dell’intero comparto e crea le condizioni per la sua  valorizzazione. La mozzarella di bufala DOP rappresenta il comparto agroalimentare più importante del mezzogiorno, con i suoi 41 milioni di kg di mozzarella DOP prodotta e venduta, e 330 milioni di euro di fatturato.

I testimonial del Bufala fest

A fare da testimonial al Bufala Fest, ci furono i noti chef, ormai divi della televisione: Alessandro Borghese e Gianfranco Vissani.

Al passo con le innovazioni

Bufala Fest, sempre più attento alle innovazioni e alle esigenze del suo pubblico decide di cimentarsi in un’esperienza di grande appeal per i giovani ma non solo, lo STREET FOOD!

Tutta una parte del villaggio venne allestita da mezzi mobili come friggitorie e ape car. Tale tipo di esperienza, pratica e gustosa, vide consumare i migliori prodotti della filiera bufalina, dalla carne alla mozzarella, direttamente in strada, per una proposta decisamente accattivante!

Il villaggio ospitalità

Il fiore all’occhiello della manifestazione fu in una magnifica area ospitalità in riva al mare che accolse convegni, show-cooking, presentazioni e incontri B2B.

Il luogo fu riservato ai partner della manifestazione, alle Istituzioni e ai principali operatori del settore agroalimentare; un’occasione di incontro e di confronto, che nell’edizione 2017 venne rafforzata con un business day, il lunedì 5, che consentì agli operatori della ristorazione di incontrare aziende e fornitori per momenti di  formazione, per conoscere nuovi prodotti, e confrontarsi con tecnici ed esperti del mondo dell’alimentazione.

Media ufficio stampa